Prenota on-line oppure chiamaci

Lun. Ven. 09,00 - 12,30 / 15,00 - 19,00
030 24 10 977

"italia" - Sicilia

TOUR DELLA SICILIA

€ 1280

geolocalizzazione automantica con possibilità di retifica
Tipo di Viaggio
volo + tour
Mareando Tour

TOUR DELLA SICILIA

1° giorno: MILANO LINATE / PALERMO Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Linate in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Ore 07:50 partenza del volo con arrivo all’aeroporto di Palermo alle ore 09.25. Arrivo del gruppo all’aeroporto di Palermo. Sbarco e incontro con la guida, si raggiungerà il Monte Pellegrino definito da Goethe “il più bel promontorio del mondo”. Visita del Santuario di Santa Rosalia, patrona della città. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita del centro storico di Palermo. In particolare si visiterà: la Cattedrale in stile Arabo/Normanno, la famosa Cappella Palatina situata all’interno del Palazzo dei Normanni, la Chiesa della Martorana, la chiesa di San Giuseppe dei Teatini del 1612. Dall’esterno si visiteranno inoltre il Teatro Massimo, la famosa Piazza Pretoria con la bellissima fontana, i quattro canti di città. Possibilità di visita del caratteristico mercato di Ballarò il più antico tra i mercati della città, animato dalle cosiddette “abbanniate”, cioè dai chiassosi richiami dei venditori che, con il loro caratteristico e colorito accento locale, cercano di attirare l'interesse dei passanti. Sistemazione in hotel a Palermo, cena e pernottamento. 2° giorno: MONREALE / CEFALU’ Prima colazione in hotel. Partenza per Monreale dove si visiterà il Duomo con i suoi famosi mosaici ed il Chiostro Benedettino. Continuazione per Cefalù. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Cefalù pittoresca cittadina del litorale tirrenico, immersa nel verde e dominata da una rocca su cui fa spicco la bellissima cattedrale normanna del XII sec., splendido esempio di un’architettura particolare con i suoi torrioni, le sue finestre, i suoi archetti, il suo prezioso portale. Molti altri sono i motivi di interesse percorrendo le vie del centro storico: i resti del duecentesco Osterio Magno, che, secondo la leggenda sarebbe stato la dimora di Ruggero II; il Lavatoio Medievale, costruito là dove, probabilmente, in epoca romana erano dei bagni pubblici frequentati anche da Cicerone, che soggiornò a Cefalù per periodo di tempo. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno: SEGESTA / TRAPANI / ERICE Prima colazione in hotel. Sistemazione in pullman e partenza per Segesta, centro archeologico di notevole interesse. Il suo edificio più importante è il Tempio Dorico in ottimo stato di conservazione, che sorge su di un’altura, in un paesaggio lussureggiante e ricco di fascino. Proseguimento per Trapani. Passeggiata nelle eleganti vie del centro storico, qui è tutto un susseguirsi di palazzi storici e chiese di notevole pregio artistico: la Cattedrale, la Chiesa del Purgatorio, in cui sono conservati i sacri Gruppi dei Misteri di Trapani. Proseguimento per Nubia. Saline e Mulini a vento disegnano un paesaggio suggestivo in cui la luce crea un gioco di riflessi e di colori dovuti all’intensità dei raggi solari ed ai momenti del ciclo di evaporazione delle vasche. Pranzo in ristorante all’interno di un Mulino, sede del Museo del Sale dove vengono conservati gli antichi attrezzi da lavoro per la coltivazione del sale. Nel pomeriggio visita di Erice che conserva intatto il fascino di antico borgo medievale animato da botteghe di artigianato tipico, le ceramichefinemente decorate, i tappeti variopinti tessuti a mano, i tradizionali dolci a base di mandorla e frutta candita. Il centro storico presenta un impianto urbanistico tipico, con piazzette, strade strette e sinuose nelle quali si affacciano bellissimi cortili. Rientro in Hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: SELINUNTE / AGRIGENTO Prima colazione in hotel. Partenza per Selinunte, ritenuta la più importante d’Europa per imponenza ed estensione delle sue rovine. Qui si distinguono chiaramente due zone archeologiche: quella dei tre Templi Orientali, (denominati E, F e G poiché non si sa a quali divinità siano stati dedicati); l’Acropoli, che sorgeva in alto, a picco sul mare, della quale restano i ruderi delle mura di cinta e i resti di varie abitazioni civili. Proseguimento per Agrigento. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Agrigento, custode di vestigia dell’epoca greca antica tra le più importanti del mondo. Visita della celebre Valle dei Templi: Tempio della Concordia, di Giunone, di Ercole e di Castore e Polluce. Cena e pernottamento in hotel ad Agrigento. 5° giorno: PIAZZA ARMERINA / RAGUSA Prima colazione in hotel. Partenza per Piazza Armerina, dove si visiterà la Villa romana del Casale. Si tratta di una lussuosa residenza privata appartenente ad una potente famiglia romana e famosa nel mondo per i suoi mosaici pavimentali risalenti al III° e IV° sec. Raffiguranti scene di vita quotidiana. Tra i più celebri la scena della grande caccia e le ragazze in bikini. Si tratta di una delle più insigni testimonianze archeologiche della Sicilia romana, stupefacente per la sua ingegnosa architettura e per la bellezza dei pavimenti delle sale. Pranzo in azienda agrituristica. Proseguimento per Ragusa, visita di Ragusa Ibla, cuore antico di Ragusa, gioiello tardobarocco fatto di scorci suggestivi e incantevoli viuzze, rinato sulla struttura dell’originario borgo medievale, spiccano la chiesa di S. Giorgio di R. Gagliardi, le chiese di Santa Maria dell’Itria (esterno), dell’Immacolata (esterno), del Purgatorio, di San Giacomo (esterno) e di San Giuseppe (esterno). Ragusa Ibla è la location dell’immaginaria “Vigata” dello scrittore Camilleri e dello sceneggiato televisivo “Il commissario Montalbano”. Sistemazione in hotel a Ragusa o Modica, cena e pernottamento. 6° giorno: DONNAFUGATA / SCICLI / MODICA Prima colazione in hotel. In mattinata visita del Castello di Donnafugata, sontuosa dimora nobiliare del tardo '800 che con le oltre 100 stanze il labirinto e le numerose caverne artificiali, situate all’interno del parco, è uno dei luoghi più suggestivi dell’intera provincia. Visitando le stanze che contengono ancora gli arredi ed i mobili originali dell'epoca, sembra quasi di fare un salto nel passato, nell'epoca degli ultimi "gattopardi", Il castello è stato utilizzato nella fiction come la casa dell’anziano boss mafioso Baldoccio Sinagra. Proseguimento per Scicli. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Scicli. In posizione amena, circondata da colli che sembrano proteggerla, la città ha conservato quasi interamente l’impianto barocco. Numerosi sono infatti i palazzi dagli splendidi balconi riccamente scolpiti e pregevoli portali, ed incredibile è il susseguirsi di chiese ed oratori dalle belle facciate ricche di statue e sculture. Cuore della città è l’ampia e scenografica Piazza Italia circondata da bellissimi palazzi settecenteschi, dalla Matrice e dall’imponente rupe calcarea sulla quale sorge l’antica chiesa di S. Matteo. A Scicli si trova anche Palazzo Iacono alias la questura “Montelusa “ del Commissario Montalbano. Continuazione per Modica. Visita di Modica, altro mirabile scrigno dell’arte barocca siciliana ricostruita su pianta esagonale secondo criteri estetici del tutto barocchi. Visita del Palazzo San Domenico (esterno), Santa Maria (esterno), la casa di Salvatore Quasimodo (esterno), il Duomo di San Pietro, si attraverserà il quartiere rupeste dello Sbalzo e il quartiere ‘corpo di terra’. Per finire visita di San Giorgio. Sosta presso una nota pasticceria per la degustazione del famoso cioccolato di Modica. Cena e pernottamento in hotel a Modica o Ragusa. 7° giorno: NOTO / SIRACUSA Prima colazione in hotel. Partenza per Noto, la più bella di tutte, “il giardino di pietra”, dove si esprime la concezione più alta dell’urbanistica barocca. Costruita anch’essa ex-novo dopo il sisma del 1693, è ricca di gioielli barocchi: il Duomo, Palazzo Ducezio, il Palazzo Vescovile, quelli dei Landolina e dei Villadorata, la chiesa di San Domenico. Proseguimento per Siracusa. Pranzo in ristorante. Visita guidata di Siracusa. Questa città, che nel passato fu la più agguerrita rivale di Atene e di Roma, conserva importanti testimonianze del suo passato splendore: il Teatro greco, l’Anfiteatro romano, le Latomie, l’Orecchio di Dionisio. Visita dell'isola di Ortigia dove si potrà ammirare il Tempio di Minerva trasformato in Cattedrale Cristiana e la leggendaria Fontana Aretusa. Proseguimento per Acireale, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 8° giorno: CATANIA / RIVIERA DEI CICLOPI / MILANO LINATE Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Catania, enorme “vetrina del barocco” il cui centro storico è tagliato in due dalla elegante Via Etnea. La visita consentirà di conoscere il Palazzo Biscari (esterno), la Fontana dell’Elefante e il Duomo, la Via Crociferi, il Palazzo del Municipio, il Palazzo dei Chierici e il Monastero dei Benedettini. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della Riviera dei Ciclopi che si snoda attraverso: Aci Castello, sul cui abitato domina il pittoresco Castello normanno del secolo XI, interamente costruito in pietra lavica; Aci Trezza, celebre per i “Malavoglia” di Giovanni Verga e per i suggestivi Faraglioni che la leggenda vuole siano i massi scagliati da Polifemo contro Ulisse; Acireale, sorge tra l’Etna ed il mare nota per il barocco e le Terme di Santa Venera. Qui si visiteranno la Cattedrale settecentesca, la chiesa di San Sebastiano.. In serata trasferimento all’aeroporto di Catania in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Ore 21:05 partenza del volo con arrivo a Milano Linate alle ore 22:55. Nota: Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni nell’ordine di effettuazione.

LA QUOTA COMPRENDE:

volo aereo LINATE / PALERMO (andata) – CATANIA / LINATE (ritorno); tasse aeroportuali; franchigia bagaglio (1 bagaglio in stiva da 20 kg + 1 a mano da 5 kg); trasferimenti in pullman G.T. aeroporto di Palermo / Hotel / aeroporto di Catania; pullman G.T. ad uso esclusivo a disposizione per l’intero programma; sistemazione in camere doppie con servizi privati e aria condizionata in hotel 4* (3 notti a Palermo + 1 notte ad Agrigento + 2 notti a Ragusa o Modica o Siracusa + 1 notte ad Acireale); trattamento di mezza pensione in hotel come da programma (menù a 3 portate); 7 pranzi in ristorante a Palermo, Cefalù, Trapani, Agrigento, Modica, Siracusa, Catania (menù 4 portate con piatti tipici locali); 1 pranzo in azienda agri-turistica a Piazza Armerina (menù 4 portate con piatti tipici locali); bevande ai pasti (1/2 minerale + 1/4 di vino); servizio di guida locale come da programma (intera giornata a Palermo – Monreale/Cefalù – Segesta/Trapani/Erica – Donnafugata/ Scicli/Modica – Noto/Siracusa – Catania/Riviera dei Ciclopi; mezza giornata a Selinunte, Agrigento, Piazza Armerina, Ragusa Ibla); gli ingressi ai musei e alle zone archeologiche (€ 60,50 come da prospetto); auricolari per tutta la durata del tour; assicurazione medico bagaglio; garanzia annullamento (valida fino a 5 giorni prima della partenza)

LA QUOTA NON COMPRENDE:

assicurazione annullamento AXA ASSISTANCE (valida fino al giorno stessa della partenza) facoltativa e da segnalare al momento della prenotazione € 40,00 per persona; eventuale tassa di soggiorno (da pagare in loco); mance; extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

Quando vuoi partire?

  • 21 aprile 2020 - 7 notti € 1280
  • supplemento camera singola
    € 190

Prenota la tua vacanza

Compilare il seguente modulo per preonotare la tua vacanza.

RICHIEDENTE :
CAMERE :
DETTAGLI DEL VIAGGIO:
DATA DI PARTENZA:
SUPPLEMENTI
NOTE ED EVENTUALI RICHIESTE AGGIUNTIVE: