Scopriamo la cucina sarda

Andare in Sardegna e non mangiare in un Agriturismo è veramente un peccato! Lì potrete gustare l’autentica cucina sarda a km zero.

Tra le specialità culinarie sarde troverete:

• L'Isola attualmente offre la più vasta produzione di formaggi pecorini d'Europa. Sono esportati ed apprezzati in molti mercati, soprattutto in Nord America. Degni di nota sono il pecorino sardo ed il fiore sardo.

I salumi tipo il guanciale, la salsiccia sarda o il prosciutto di pecora o suino

Le verdure arrostite e marinate, come melanzane o carciofi

I culurgiones, una una sorta di ravioli ripieni di formaggio serviti con salsa di pomodoro

Il pane carasau, un tipico pane sardo diffuso in tutta la Sardegna, a forma di disco molto sottile e croccante, adatto a essere conservato a lungo

I Malloreddus, o gnocchetti sardi, sono un tipo di pasta tipica della cucina sarda. Hanno la forma di sottili conchiglie rigate, lunghe da circa 2 cm in su, e sono fatti di farina di semola e acqua.

La bottarga di muggine grattugiata

Il porceddu o porcheddu, classificato in italiano come suinetto da latte sardo, suinetto sardo o anche porchetto sardo e maialetto sardo, è un secondo piatto tradizionale della Sardegna

Le sebadas, sono dolci di pasta sfoglia fritti con ricotta ricoperte di miele.

Il mirto